Programma 2015

Riflessione artigianale

venerdì 11 – sabato 12 settembre ore 9.30-17.30

Riflessione Artigianale
workshop leader Lorenzo Damiani e Federico Angi

quota di iscrizione: 60€ (per le due giornate)
numero massimo di partecipanti: 35

Ceramica, marmo e metallo diventano le matrici funzionali di un percorso di progettazione condotto da Federico Angi e Lorenzo Damiani avente l’obiettivo di ripensare il rapporto tra peso, dimensione e trasportabilità nella produzione contemporanea attraverso l’elaborazione di un’idea personale che troverà, in alcuni casi, la strada della realizzazione grazie al coinvolgimento di tre qualificate realtà artigianali italiane.
Programma delle due giornate:
venerdì mattina
presentazione dei progettisti e degli artigiani e dei materiali con cui progettare
scelta dei temi ed eventuali domande ai designer e agli artigiani
divisione in gruppi e progettazione
venerdì pomeriggio
progettazione
revisione dei progetti in corso
sabato mattina
progettazione e revisione da parte degli artigiani
sabato pomeriggio
progettazione e presentazione dei concept

Lorenzo Damiani
Nato nel 1972, si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano. Si occupa di furniture e product design e ha collaborato con diverse aziende tra cui Cappellini, Campeggi, Ceramica Flaminia, Montina, Illy Caffè, IB Rubinetterie, Caimi Brevetti, Luce di Carrara, Lavazza. Suoi progetti sono presenti nella collezione permanente del Chicago Athenaeum, del Museo della Triennale e del Vitra Museum.

Federico Angi
Federico Angi è nato nel 1982 a Milano. Dopo la formazione artistica come grafico si laurea in disegno industriale al Politecnico di Milano. Formatosi presso lo studio di Giulio Iacchetti e di Lorenzo Damiani, dal 2010 avvia la propria attività operando nel campo dell’arredamento, dell’illuminazione e della progettazione espositiva. Nei suoi progetti ricerca forme pure ed essenziali, sviluppa i prodotti con precisione e cura del dettaglio, realizzando fin dalle prime fasi modelli di studio e prototipi capaci di dialogare con l’industria.

Alessio Sarri (ceramica)
Alessio Sarri nasce nel 1957 a Sesto Fiorentino, la città della famosa manifattura Richard-Ginori. Si diploma presso l’Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze nel 1976 e lavora nella fabbrica ceramica del padre. Cresce quindi in mezzo alla ceramica, ed impara nella maniera più naturale e più completa i suoi piccoli e grandi segreti, i suoi trucchi, in una dimensione strettamente artigianale. Ben presto se ne distacca, cominciando a pensare alla ceramica come ad un vero e proprio lavoro creativo e sperimentale e incontra il mondo del design, diventando il ceramista esecutore di progettisti come Sottsass, Thun, Mendini etc.
Simone Calcinai (metalli)
Simone Calcinai nasce nel 1973 e insieme al fratello Pierfrancesco lavora sin da piccolo presso la bottega del padre Antonio, che produce lòampade e complementi di arredo in ottone e bronzo. Nel 1995 i due fratelli rilevano la ditta e creano quello che oggi è Il Bronzetto: un’azienda artigiana che, accanto ai settori aziendali canonici (amministrazione, produzione, montaggio, commerciale), negli ultimi anni ha investito in nuove figure: ufficio marketing e comparto ricerca e sviluppo, lavorando molto su progetti su misura.
Claudio Morelli (marmo)

NOTA PER GLI ARCHITETTI
Quota di iscrizione: la partecipazione consente agli iscritti di accedere gratuitamente al talk in programma alle ore 18.00 ed avere diritto agli ulteriori crediti.
La partecipazione al corso da diritto a 14 CF per gli Architetti iscritti a tutti gli Ordini nazionali.

Workshop venerdì 11 settembre 2015 09:30

Iscriviti alla newsletter e riceverai il nuovo catalogo digitale Source gratis

SOURCE APP

Get it on Google Play