Programma 2013

Alessandro Galati al pianoforte “autoproduzione musicale”

pFlux
Un pianoforte a coda e un computer.
Questi gli strumenti con cui il pianista Alessandro Galati si propone per un nuovo set
completamente improvvisato. Nulla di
preparato, tabula rasa. Lo strumento classico per eccellenza
al servizio delle più moderne tecnologie. Una pe
rformance intenzionalmente concepita per OPEN
SOURCE in cui le improvvisazioni pianistiche saranno momentaneamente fermate ed elaborate in
loops. Quest’ultimi, opportunamente elaborati in tempo reale dall’esecutore saranno soggetto
generatore di nuovi percorsi improvvisativi.

Concerto giovedì 12 settembre 2013 21:30

Iscriviti alla newsletter e riceverai il nuovo catalogo digitale Source gratis

SOURCE APP

Get it on Google Play